Mar. Ago 20th, 2019

Imbrattato con scritta ignobile un muro di via Locatelli

1 min read

Tristissimo episodio quello di stamattina in via Locatelli, dove è apparsa una scritta -firmata da Casapound Vesuvio- difronte gli appartamenti del progetto SPRAR dove nei giorni scorsi, sono arrivati alcuni richiedenti protezione internazionale. Pronto l’intervento dell’assessore Mattia De Cicco che ha immediatamente fatto cancellare tutto. C’è da registrare anche un’altro episodio, quando nei giorni scorsi questi ragazzi si sono insediati nell’immobile in questione, la reazione dei condomini del palazzo non è stata delle più felici. Forti le proteste sedate solo dall’arrivo dei carabinieri. Pare addirittura che alcuni stiano sottoscrivendo un documento per chiedere che questi ragazzi vadano via. Intanto resta il gesto di questa mattina che lascia nello sconforto l’intera comunità, oltre che tantissima amarezza.

©Riproduzione riservata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: