Image and video hosting by TinyPic

Imprenditore di Pomigliano denuncia il suo strozzino

Image and video hosting by TinyPic

Un imprenditore di Pomigliano, la cui azienda opera nel settore dei trasporti e della logistica, sostenuto dalla sezione cittadina del Fai, ha denunciato il suo usuraio. Dalle indagini è emerso che l’imprenditore, tra il 2010 e il 2012, avrebbe ricevuto la somma di 327mila euro date le gravi difficoltà economiche. L’usuraio in cambio del prestito, si sarebbe fatto restituire soldi e beni per un valore doppio, applicando un tasso di interesse del 176% circa; in particolare, hanno accertato i finanzieri della compagnia di Casalnuovo guidati dal capitano Pasquale Danese, che lo strozzino avrebbe ottenuto dalla vittima tre immobili di 350mila euro e la somma in contanti di 425mila euro.

 

(fonte ilFattoVesuviano)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: