Mar. Giu 25th, 2019

Imprenditore di Pomigliano denuncia il suo strozzino

1 min read

Un imprenditore di Pomigliano, la cui azienda opera nel settore dei trasporti e della logistica, sostenuto dalla sezione cittadina del Fai, ha denunciato il suo usuraio. Dalle indagini è emerso che l’imprenditore, tra il 2010 e il 2012, avrebbe ricevuto la somma di 327mila euro date le gravi difficoltà economiche. L’usuraio in cambio del prestito, si sarebbe fatto restituire soldi e beni per un valore doppio, applicando un tasso di interesse del 176% circa; in particolare, hanno accertato i finanzieri della compagnia di Casalnuovo guidati dal capitano Pasquale Danese, che lo strozzino avrebbe ottenuto dalla vittima tre immobili di 350mila euro e la somma in contanti di 425mila euro.

 

(fonte ilFattoVesuviano)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: