Mar. Mag 21st, 2019
Image and video hosting by TinyPic

La lettera: “Impediscono che la gente parcheggi sotto casa loro con bustoni e oggetti di grandi dimensioni”.

2 min read
Image and video hosting by TinyPic

È giunta in posta qualche giorno fa una lettera di un utente che ci segnala un fatto abbastanza triste che si verifica nella sua strada. Di seguito la missiva:

Buonasera, premetto che questa segnalazione è frutto oramai di quasi due anni di inciviltà che ho provato io stesso sulla mia pelle: la foto è stata scattata in via Abate Felice Toscano dove ogni santo giorno i (credo) proprietari della casa antistante al posto macchina in questione lasciano bustoni o sedie durante qualsiasi ora del giorno per impedire a chiunque di parcheggiarsi, cosa che più volte mi ha costretto a sprecare non poca benzina per compiere ancora e ancora il giro dell’isolato per trovare parcheggio.

Fin qui tutto normale (mica tanto) poiché è uso comune a Pomigliano accaparrarsi posti auto personali, in teoria pubblici, lasciando oggetti di grandi dimensioni che impediscono la sosta nei pressi del marciapiede. Il problema sorge dal momento in cui le poche volte che ho avuto la fortuna di trovare tale posto libero, e ho minimamente osato parcheggiarmici si sono susseguiti più volte comportamenti minatori e provocatori nei miei confronti a qualsiasi ora del giorno e della notte (se state leggendo questo post, si vi vedo che vi affacciate ogni benedetta volta che parcheggio, per vedere se qualcuno sta intaccando la vostra sacra Reggia).

È possibile che in un paese “civile”come il nostro debbano succedere ancora queste cose? Ovviamente non ho e non ho mai avuto intenzione di far intervenire le forze dell’ordine per rimuovere una busta da un marciapiede, sia perché comunque hanno problemi più grandi da risolvere sia perché, lo ammetto, temo ripercussioni nei miei confronti (e della mia macchina). Ma come minimo adesso la cosa è nota, grazie dell’attenzione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: