Mar. Ago 20th, 2019

Smarrisce telefono e carte di credito. Un giovane ritrova tutto e avvisa il proprietario

1 min read

Ecco la lettera ricevuta dalla redazione. Racconta di un bellissimo gesto compiuto da un giovane sconosciuto, che ieri 1 giugno ha ritrovato nei pressi del cimitero telefono e carte di credito:

Ieri pomeriggio, distrattamente, ho appoggiato il mio cellulare con all’interno dell’astuccio patente e due carte di credito sul tetto della mia autovettura. Quindi ho messo in moto e sono partito. Dopo mezz’ora circa mi sono accorto di non avere con me il cellulare e sono andato immediatamente in panico. Ero certo di averlo dimenticato a casa. Dopo un pò sono stato contattato da mia sorella, sul telefono della mia compagna, la quale mi avvisava che il telefonino era stato ritrovato nei pressi del cimitero (ndr di Pomigliano). Non finisce qui. 

L’incredibilità della storia, e per cui vorrei venisse diffusa, è rappresentata da un messaggio vocale inviato da chi ha trovato il mio telefono, un ragazzo dall’animo nobile. Ha inviato il messaggio dal mio cellulare ad un membro della mia famiglia. Ciò che mi ha colpito è il senso civico e l’onesta con cui si è prodigato per rintracciarmi.
Purtroppo mia sorella che è andata a recuperare il cellulare, non si è fatta dire le generalità, data la molta fretta del “nobile ragazzo”. Spero che il giovane legga  questa mia lettera affinché possa riconoscersi nella situazione e prendere contatto con me, voglio ringraziarlo di persona.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: