Sab. Dic 14th, 2019

Strazio a Pomigliano, è Simona ad essere stata travolta dal treno

1 min read

Era tornata dall’università, ed è scesa alla stazione di Casalnuovo dove ad attenderla c’era il papà. Si è lasciata il treno alle spalle ed ha attraversato i binari. Proprio in quel momento è giunto un secondo convoglio che l’ha travolta e uccisa davanti allo sguardo del padre. È morta così in serata Simona di Marzo, 21enne di Pomigliano.

Le urla dell’uomo che ha visto morire sua figlia in modo così orribile, hanno attirato l’attenzione di tutti i presenti. Sul posto sono giunti il 118, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. Per la povera Simona non si è potuto fare nulla. Il suo copro straziato è stato coperto da un lenzuolo bianco, e saranno gli uomini in divisa a dover dare una spiegazione all’enorme tragedia. A dare la notizia è Il Mattino online.

(Fonte ilFattoVesuviano)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: