UN AIUTO PER LA SIRIA. La storia di Francesco

Image and video hosting by TinyPic

Francesco Perna è di Pomigliano d’Arco, ha 36 anni, da due è un vigile del fuoco affidato al comando di Frosinone; nel tempo libero prova ad aiutare i rifugiati di guerra nei campi profughi in Grecia. La nascita di sua figlia l’ha spinto a “fare qualcosa per la Siria e non restare con le mani in mano”, perché ha il terrore che crescendo un giorno possa chiedere: “Papà cosa hai fatto per quella gente?”. Allora Francesco ha deciso di attivarsi:

“Ho cercato e ho trovato una Onlus (a breve sarà ONG) che ha fatto già 2 carovane di aiuti, la Stay Human Onlus. Raccogliamo i soldi e poi andiamo lì, vediamo cosa serve parlando con gli anziani e lo compriamo. L’ultima volta hanno raccolto soldi per poter comprare 5 pallet di riso, hanno sfamato un campo per 5/6 settimane”.
Il 23 aprile partirà il primo blocco della carovana per il campo profughi di Chios, io andrò il 27 aprile. Stiamo raccogliendo fondi per comprare generi di prima necessità. Una volta lì invierò video e foto così potrete vedere come usiamo, giorno per giorno, le donazioni. Il nostro poco, per chi non ha nulla, può essere tantissimo. Per supportaci nella nostra prossima missione umanitaria è possibile farlo con una donazione al seguente IBAN IT 32 Y ‪0501 8026 000000‬ 00245 241 oppure con PayPal a paypal.me/StayHumanOnlus #stayhuman”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: