Ven. Giu 21st, 2019
Image and video hosting by TinyPic

UN POMIGLIANESE SUL TETTO DEL MONDO

1 min read

Lucio De Falco aveva 24 anni quando prese la sua valigia e si imbarcò sul volo per Sidney, Australia. In quel bagaglio c’erano i sogni di un giovane pomiglianese classe 1981, le speranze di un figlio della nostra terra che per dare un senso alla sua passione aveva deciso di portare dall’altro capo del mondo il marchio di Napoli: la Pizza! Da allora Lucio oltre farsi conoscere e apprezzare in tutto il paese dei canguri ha aperto due Ristoranti e partecipato a gare internazionali. L’ultima in ordine di tempo mercoledì 11 aprile a Parma: La 27ª edizione del “Campionato Mondiale della pizza”. Dove si sono battuti 773 concorrenti di 43 nazioni sfidandosi sul gusto e sull’aspetto della pizza, sulla creatività e sulla velocità in 1.045 gare di cui 947 di cottura e 98 di abilità. Per l’Australia l’ha spuntata proprio Lucio De Falco, conquistando il 1º posto. 

Congratulazioni Lucio, siamo orgogliosi di te.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: