“Saranno chiusi tutti i negozi tranne quelli per i beni di prima necessità, come farmacie e alimentari. Resta consentita la consegna a domicilio.

Le industrie resteranno aperte ma con misure di sicurezza. Saranno garantiti i trasporti e le attività agricole”.

Conte annuncia la nomina di un commissario per le terapie intensive con “ampi poteri”: Domenico Arcuri. E chiude: “Restiamo distanti oggi per abbracciarci domani”.