Con ordinanza firmata oggi pomeriggio il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha deciso di chiudere le librerie in Campania, nonostante il Dpcm del Governo ne abbia disposto la riapertura. Sarà obbligatorio per tutti i passeggeri dei bus indossare le mascherine protettive.

E’ scritto nell’ordinanza: “Con riferimento alle attività di commercio di carta, cartone e articoli di cartoleria e commercio al dettaglio di libri, tenuto conto che alle esigenze di approvvigionamento dei beni in questione si può sopperire mediante l’apertura –già consentita- delle edicole, tabaccai, supermercati ed altri negozi, e con la grande distribuzione via internet e multimediale, abilitata alla vendita di tali prodotti, occorre, allo stato, differire la riapertura fino al 3 maggio 2020″.

Mentre “Con riferimento ai servizi di TPL occorre disporre l’obbligo di adozione dei dispositivi di protezione individuale per il personale a bordo e per i passeggeri, salvo l’obbligo di effettuare frequenti sanificazioni dei mezzi”.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: