Si chiama Armando Del Re, detto Armando “a pacchiana”, del rione Monterosa. E’ un ragazzo di meno di 30 anni ed è stato identificato grazie alle immagini di videosorveglianza della zona e al lavoro di intelligence di Procura, Carabinieri e Polizia. Con Del Re è stato arrestato il fratello Antonio che gli ha offerto protezione in questi giorni.

Armando Del Re, ritenuto colui che ha sparato è stato preso in provincia di Siena. Il fratello Antonio, invece è stato fermato nell’hinterland napoletano, nei pressi di Nola: ha dato supporto logistico ad Armando.

L’uomo avrebbe esploso diversi colpi d’arma da fuoco in Piazza Nazionale lo scorso 3 maggio: il suo bersaglio era Salvatore Nurcaro, 31 anni, ma nel raid è rimasta colpita anche la bimba di 4 anni e la nonna.