RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO COMUNICATO STAMPA

Prosegue l’impegno di Gori, Ente Idrico Campano e Regione Campania per il potenziamento del servizio fognario e depurativo e il risanamento del bacino idrografico del fiume Sarno. Proprio in tale ottica, sono stati avviati anche i lavori per l’estensione della rete fognaria in via Zappella. Un intervento molto atteso dai cittadini, che consentirà il collettamento dei reflui all’impianto di Foce Sarno. Questo pomeriggio, il sopralluogo sull’area di cantiere a cui hanno partecipato l’Amministratore Delegato di Gori, Vittorio Cuciniello, il Coordinatore del Distretto Sarnese-Vesuviano dell’Ente Idrico Campano, Raffaele Coppola, e il Sindaco di Trecase, Raffaele De Luca. L’opera, che contribuirà anche al superamento di una serie di criticità igienico-sanitarie, si inserisce nel programma “Energie per il Sarno”, attraverso cui Regione Campania, Ente Idrico Campano e Gori puntano a restituire al nostro fiume la sua originaria bellezza entro il 2025.

“Grazie alla sinergia con Regione Campania ed Ente Idrico Campano e alle positive interlocuzioni con le Amministrazioni Comunali, stiamo progettando e realizzando numerose opere che testimoniano il nostro impegno per l’ambiente e la comunità. Le nostre azioni procedono anche attraverso l’ascolto puntuale delle istanze che provengono dai territori, al fine di mettere in campo strategie condivise per raggiungere insieme gli obiettivi che ci siamo prefissati” dichiara l’Amministratore Delegato di Gori, Vittorio Cuciniello. E proprio tra gli obiettivi da realizzare ci sono la chiusura di 113 scarichi in ambiente, l’estensione del servizio di fognatura a 88.000 abitanti e del servizio di depurazione a 421.000 abitanti: azioni che i cittadini possono costantemente monitorare visitando il portale energieperilsarno.it.

“Le istituzioni devono far sentire con credibilità la propria presenza sui territori. Solo qualche mese fa abbiamo accolto le istanze della cittadinanza che chiedeva a gran voce la realizzazione di questo tratto di rete fognaria. La nostra sfida è stata quella di concretizzare questo intervento nel minor tempo possibile. Per questo oggi siamo qui: per festeggiare insieme ai cittadini un grande risultato e, soprattutto, un nuovo rapporto di vicinanza tra il mondo dell’acqua, rappresentato dall’Ente Idrico Campano e Gori, e le comunità” afferma Raffaele Coppola, Coordinatore del Distretto Sarnese-Vesuviano dell’Ente Idrico Campano.

“Procediamo con l’estensione della rete fognaria su tutto il territorio comunale, senza dimenticare le periferie” interviene Raffaele De Luca, sindaco di Trecase. “Un grande successo dell’amministrazione, a cui si accompagna il nostro ringraziamento all’Ente Idrico Campano e a Gori, per la vicinanza e l’impegno profuso”.

Sempre sul territorio comunale di Trecase, inoltre, sono in corso ulteriori interventi per il potenziamento della rete fognaria. Il programma “Energie per il Sarno” prevede su questo comune la realizzazione di cinque tratti che contribuiranno in maniera significativa al disinquinamento del corso d’acqua durante i prossimi tre anni.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: