Gori dal suo sito fa sapere che a causa dell’avvio della fatturazione elettronica si sono verificati ritardi nella postalizzazione delle bollette.

Per tale motivo tutte le fatture emesse nel mese di gennaio 2019 potranno essere pagate 20 giorni oltre la data di scadenza riportata in fattura senza l’applicazione di alcun interesse di mora.

L’azienda si scusa per il disagio.