RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO COMUNICATO STAMPA

Sabatina Napolitano è una scrittrice, poeta e critica che ha esordito per la poesia nel 2011. Dieci anni dopo ha pubblicato un romanzo che è stato presentato allo Strega 2022. Il romanzo si intitola “Origami” ed è edito Campanotto. Il 26 maggio la nostra presenterà alla Mondadori Mooks al Vomero a Via Luca Giordano insieme ad Argia Di Donato, alle 18.00.

Oggi sono molti gli appassionanti origamisti. Robert Lang ad esempio, è un fisico statunitense che si occupa della matematica degli origami. Lo stesso Roberto Gretter a TedxTrento sottolinea quanto sia magico riuscire a creare dalla carta. Questa sensazione è comune a quella provata da Olga, la protagonista del romanzo. La storia è un viaggio seducente, che promette di essere il viaggio più bello. Sia il lettore affezionato come il critico più devoto sono accomunati dalla stessa emozione di scoperta. E si tratta di una piacevole sensazione di risanamento mista a un godimento intellettuale che solo romanzi come questo riescono a dare. Origami ha proprio il senso di quello che si pensa durante un viaggio: cosa starà facendo la persona che amo e desidero? Mi starà sentendo in questo preciso momento che la penso? Quanto il mio cuore è unito al suo? Ecco, a queste tre domande semplici risponde chi legge il romanzo. Per questo è evidente che non si tratta di una questione di letteratura, di carta, di colori, ma viene ad essere una condizione sentimentale che abitua a scandire il tempo con ritmi nuovi, in una narrazione erotica, fluida e minuziosa. Che vale la pena venga scoperta come alla fine di un viaggio teso al desiderio.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: