Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa

Si riaccendono i riflettori sull’Incontro Giornalistico Letterario “Guido De Ruggiero”. L’appuntamento è per giovedì 25 maggio alle ore 18.00 presso il Circolo Didattico Dante Alighieri di Brusciano (Na) in via Guglielmo Marconi. L’Incontro dal tema “Istruzione, Sport e Cultura = riscatto” promosso dalla Pro Loco di Brusciano presieduta da Antonio Francesco Martignetti è realizzato in stretta collaborazione con i plessi scolastici cittadini e con il patrocinio del Comune di Brusciano.L’edizione 2023 vede la presenza di illustri ospiti.

Lo scrittore Lorenzo Marone fresco vincitore del Premio Elsa Morante, il Campione Olimpionico di Pallanuoto Pino Porzio, il giornalista Peppe Iannicelli e l’artista Angelo Iannelli. Modera la giornalista e Vice Presidente della Pro Loco di Brusciano, Marilù Cervone. Durante la manifestazione gli alunni dell’Istituto Comprensivo De Filippo-De Ruggiero e del Circolo Didattico Dante Alighieri, avranno modo di confrontarsi con gli illustri ospiti presenti e sarà proiettato un cortometraggio dal titolo “Corre la notizia”. “Una seconda edizione – dichiara il Presidente Antonio Francesco Martignetti –che si arricchisce sempre di più di contenuti, frutto di un percorso formativo intrapreso con le scuole cittadine alla riscoperta delle nostre radici ed in particolare di importanti figure come l’illustre filosofo Guido De Ruggiero. Un evento patrocinato dalComune di Brusciano e con la partnership della scuola di formazione Ami Training, PeppeEdicolè e Artesia, che in tal senso, si proietta a diventare un punto di riferimento nel panorama culturale degli eventi del nostro territorio. ”

Nell’edizione 2023 – precisa il presidente – il tema è rivolto al riscatto sociale dei nostri territori ed in particolare dei nostri ragazzi, con l’intento chiave, di rimarcare il valore dell’istruzione, dello sport e della cultura come strumenti fondamentali di inclusione sociale e rafforzamento delle competenze e delle conoscenze per le nuove generazioni”. “La nostra Pro Loco – chiosa Martignetti – da sentinella e custode delle tradizioni del territorio, se pur tra tante quotidiane difficoltà strutturali e logistiche, continua nella sua incessante opera di promozione di eventi, volti a favorire la crescita sociale e culturale di Brusciano. L’auspicio è di coltivare il confronto sinergico e costruttivo con l’amministrazione locale, nell’ottica di coinvolgere con sempre maggiore spirito di coesione anche tutte le realtà associative presenti sul nostro territorio”.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
Verified by MonsterInsights