Questa mattina intorno alle 9,15 in via Manzoni nel cuore di Pomigliano d’Arco, un giovane di 24 anni si sarebbe lanciato nel vuoto dal 4º piano della sua abitazione. Sconosciuti, al momento, i motivi che avrebbero spinto il giovane a compiere l’estremo gesto.

Sul posto il medico legale la dottoressa Franca Trotta per costatare il decesso, e i Carabinieri di Pomigliano, che agli ordini del comandante di stazione M.llo Domenico Giannini hanno effettuato i rilievi ed ascoltato i parenti nel tentativo di ricostruire i fatti.

Per rispetto e su richiesta della famiglia in questo articolo non è riportato il nome del giovane.