La Protezione Civile della Regione Campania con bollettino riferito alle giornate del 30 e 31 dicembre 2019 ha informato circa una possibile ulteriore diminuzione delle temperature minime, con la formazione di gelate durante le ore notturne a quote basse.

GORI, quindi, invita tutti gli utenti dei Comuni dove gestisce il Servizio Idrico Integrato ad adottare alcuni accorgimenti che possono limitare i fenomeni di congelamento dei contatori.

Alla presenza di basse temperature è consigliabile, infatti, proteggere con materiale isolante i contatori ubicati al di fuori dei fabbricati e, se le temperature si abbassano al di sotto dello zero, è opportuno lasciar scorrere durante la notte un filo d’acqua da un rubinetto interno all’abitazione. Questo accorgimento esclude il permanere dell’acqua senza flusso all’interno delle tubature, che potrebbe congelare e quindi danneggiare l’impianto stesso.

Per le abitazioni o i locali non utilizzati nel periodo invernale (soprattutto nei comuni pedemontani) è invece preferibile provvedere alla chiusura della valvola di intercettazione del flusso dell’acqua (chiave d’arresto) posta in prossimità del contatore, svuotare l’impianto idraulico privato dall’acqua presente attraverso i rubinetti e proteggere il contatore con materiali isolanti.

Si ricorda che per eventuali segnalazioni di guasti o disservizi idrici è disponibile il Numero Verde 800-218270 gratuito ed attivo h24.

Video-tutorial per la protezione dei misuratori dal gelo

Previous post Diramato avviso di ALLERTA NEVE
Next post Tentato furto in appartamento la notte di Capodanno
Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: