Questa sera una signora è stata abbandonata da alcuni conoscenti all’interno della chiesa del Rosario di Pomigliano. La donna quasi del tutto cieca e con evidenti problemi di deambulazione ha raccontato di aver chiesto ad alcune persone, con cui viveva da qualche tempo dopo aver subito uno sfratto, di poter essere accompagnata dal medico.

I conoscenti l’hanno dunque “scaricata” e sono andati via. La signora convinta di attendere il suo turno dal medico si è accorta subito dopo di essere invece in chiesa, ed ha chiesto aiuto. Alcuni fedeli presenti alla celebrazione l’hanno immediatamente soccorsa e allertato la Polizia Locale di Pomigliano che non è tardata ad arrivare.

Gli agenti hanno attivato il canale con gli assistenti sociali che a loro volta si sono mossi nel tentativo di trovare una soluzione contattando diverse strutture di accoglienza della zona, senza però riuscirci. Dei fatti è stato notiziato anche l’assessore alle politiche sociali Mattia De Cicco che appresa la situazione di stallo, e preoccupato del buio che stava sopraggiungendo si è immediatamente attivato trovando una soluzione almeno per stanotte. Gli agenti infatti su indicazione dell’assessore hanno accompagnato con la vettura di servizio la malcapitata in un albergo della città. Domani l’ufficio dell’assistente sociale si attiverà per trovare una soluzione definitiva.

Complimenti all’assessore De Cicco, agli agenti della Polizia Locale di Pomigliano in servizio e alla gente accorsa in aiuto della donna non lasciandola per un attimo sola.