Rientrava a casa a bordo di uno scooter, martedì sera, il 37enne di Brusciano dopo aver passato una giornata al lavoro, in un negozio che gestisce a Pomigliano d’Arco, quando è stato avvicinato da due soggetti anche loro su uno scooter ed è stato gambizzato. Un solo colpo.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la vittima non si è fermata subito, ha continuato a percorrere altri duecento metri circa, per poi arrestare la sua corsa nei pressi di una rotonda sulla variante. Soccorso da un’ambulanza è stato traportato al vicino ospedale di Nola. Le sue condizioni non sono gravi.

Indagano sul caso i carabinieri di Castello di Cisterna. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti non c’è la rapina, confermato dalla stessa vittima -che ha qualche piccolo precedente penale- infatti non ci sarebbe stata nessuna richiesta di denaro, ed egli stesso ha escluso di aver ricevuto minacce. La dinamica fa pensare più che altro ad un avvertimento.

Fonte ilgiornale

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: