Nella tarda serata di ieri domenica 10 maggio, si è registrato un tentativo di furto all’interno del Palazzetto dello Sport in via San Pietro a Pomigliano d’Arco, e sede della FitnessTrybe. A dare l’allarme l’istituto di vigilanza allertato dall’antifurto della struttura. In pochi istanti giunte in loco, le guardie giurate, si son trovate dinanzi una scena surreale.

I malviventi, cui numero non è dato sapere visto che le telecamere a circuito chiuso sono risultate fuori uso per un guasto tecnico, per non essere inseguiti avevano sbarrato la via di fuga con bidoni della spazzatura e divelto tombini. Sarebbero giunti in loco accedendo dal terreno che delimita l’autostrada distruggendo la recinzione. Messi in fuga dall’allarme appena aperte le porte d’ingresso, si sono dileguati in pochi istanti.

I danni: forzato il cancello esterno, la porta d’ingresso e la porta che accede al deposito. Non risulta sottratto nulla. Poco dopo l’allarme, lanciato dall’istituto di vigilanza, sul posto oltre il gestore della struttura sono arrivati anche i carabinieri.

®RIPRODUZIONE RISERVATA