25/10/2020

pomigliano LIVE

Aggiornamenti in tempo reale

UN’ORA AVANTI, TORNA L’ORA LEGALE

Un’ora di sonno in meno, ma le giornate saranno luminose più a lungo, avviandoci verso la bella stagione, con il buio che arriverà più tardi e un conseguente risparmio sulle bollette. Con l’arrivo della primavera, torna, infatti, l’ora legale.

Dopo poco più di una settimana dall’equinozio di primavera (20 marzo), nella notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo, alle ore 2, le lancette degli orologi dovranno essere spostate di un’ora in avanti.

Sarà l’ultima volta? Non per ora. Il Parlamento europeo ha appoggiato la proposta della Commissione di abolire il cambio tra ora legale e ora solare, ma ha chiesto di spostare la data di entrata in vigore del nuovo regime dal 2019 al 2021. Secondo la posizione comune adottata dai deputati, infatti, gli Stati membri che decidono di mantenere l’ora legale dovrebbero cambiare le lancette dell’orologio per l’ultima volta l’ultima domenica di marzo 2021, mentre quelli che preferiscono mantenere l’ora solare dovrebbero farlo l’ultima domenica di ottobre 2021. Per proteggere il mercato interno da perturbazioni, i deputati hanno chiesto che gli Stati membri e la Commissione coordinino le loro decisioni su quale ora adottare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: