Una truffa si è consumata stamattina in via IV Novembre a Pomigliano d’Arco, all’esterno della chiesa del Rosario. Ecco la testimonianza:

Stamattina mia madre uscendo dalla chiesa del Rosario è stata avvicinata da un uomo sulla quarantina, in un auto bianca, con occhiali da vista. Si è presentato come Giovanni e l’ha salutata cordialmente presentandosi come amico di sua figlia (alias io). A quel punto mia madre gli avrà detto il mio nome per capire se si trattasse proprio di me e naturalmente lui ha asserito. Le ha poi detto che io gli avevo ordinato un profumo chiedendo a mia madre di saldare il conto (22€) o almeno dare un acconto. Per fortuna mia madre aveva solo 1,5€ e glieli ha dati. Lui ha chiesto se eventualmente avesse carta di credito ma per fortuna mia madre ha detto di no. In tutto ciò ha simulato una telefonata con me a cui mia madre ha assistito e mi avrebbe detto che il profumo lo dava a mia madre.

Previous post EMANATA ALLERTA METEO PER DOMANI 31 MARZO
Next post INCIDENTE MORTALE, LA TESTIMONIANZA DEI PRIMI SOCCORRITORI
Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: