Questa mattina in redazione è giunta una lettera riguardo una pratica che ci lascia senza parole:

Invito a chiunque abbia un cane fuori nei propri cancelli a tenerlo dentro poiché ci sono dei ragazzi deficenti che fanno avvicinare con del cibo i cani per poi fargli esplodere i fuochi/botte vicino. E invito a qualsiasi commerciate a non vendere botti e fuochi ai bambini. Stiamo nel 2017 ancora questo?

© riproduzione riservata

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: