Due nuovi autovelox in arrivo sulla Statale 268 nel territorio di Terzigno. Ad annunciarlo è Giuseppe De Simone, presidente del consiglio comunale di Terzigno, durante la puntata della trasmissione radiofonica de Il Fatto Vesuviano su Divina Fm e Novea Radio. Il tema è stato appunto la “superstrada della morte” ed in particolare la chiusura dell’arteria che perdura da maggio dello scorso anno. Si è parlato anche della sicurezza della Statale e degli otto autovelox promessi dalla prefettura: «In realtà quelli in funzione sono non più di due – ha riferito De Simone – A Terzigno abbiamo dunque pensato, insieme al sindaco Francesco Ranieri ed al comandante della polizia municipale, Francesco De Rosa, di agire da soli. Abbiamo chiesto il permesso all’Anas e stiamo attendendo la risposta per installare due autovelox fissi gestiti dal Comune di Terzigno, uno in direzione Napoli e l’altro verso Angri. È un sistema che potrebbero utilizzare tutte le città interessate, in modo da garantire ulteriore sicurezza», ha concluso il presidente del consiglio comunale di Terzigno.

(Fonte ilFattoVesuviano)

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: