28/10/2020

pomigliano LIVE

Aggiornamenti in tempo reale

INAGIBILE LA SUCCURSALE “SERAO 2”, SCOPPIA LA PROTESTA

Scoppia la protesta di genitori e studenti della succursale del liceo linguistico Matilde Serao di via Principe di Piemonte a Pomigliano d’Arco, dopo che la preside ha di fatto dichiarato inagibile la scuola in seguito a delle crepe comparse all’interno della struttura. 

Il parere però sarebbe arrivato da un tecnico nominato dalla dirigente stessa; ma è compito della Città Metropolitana nominare ed inviare un perito per il controllo ed eventualmente dichiarare a norma o no una struttura, dato che gli istituti sono gestiti direttamente dall’ente provinciale. 

Il linguistico intanto è chiuso da due giorni e per far fronte al problema la stessa dirigente ha comunicato che le attività didattiche si svolgeranno seguendo delle turnazioni sia mattutine che pomeridiane, a partire da lunedì 8 ottobre presso la scuola “sede centrale” in via Carducci e presso la succursale “Catullo”.

Alcuni genitori intanto sarebbero stati ricevuti dal sindaco il quale si è detto disposto a risolvere quanto prima il disagio, interpellando gli organi provinciali affinché vadano ad appurare che quella crepa apparsa nella scuola di via Piemonte sia o no un serio problema.

Alcuni ragazzi hanno definito “disumani” i turni decisi dirigente:

“La scuola è frequentata da tantissimi alunni che non sono di Pomigliano e sarebbero impossibilitati oltretutto a raggiungerla visto che alla scuola di via Piemonte si arriva con i mezzi di trasporto privati, i quali il pomeriggio non circolano neppure. Senza contare che non ci sarebbe nemmeno tempo per studiare visti i turni indicati. Non ci sarebbe tempo nemmeno di fare i progetti pomeridiani indispensabili a ricevere certificazione linguistiche. Insomma un vero macello”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: