I carabinieri della stazione di Pomigliano d’Arco hanno arrestato un 69enne del posto: nel corso delle perquisizioni domiciliari, hanno scoperto che C.G. residente nel rione “ex legge 219” nascondeva gli stupefacenti dietro al frigorifero.

I militari della stazione di Pomigliano d’Arco seguivano da tempo i suoi spostamenti e la scorsa sera hanno deciso di eseguire una perquisizione nell’abitazione dell’uomo dove hanno trovato nascosti dietro al frigorifero in cucina: 105 grammi di hashish in stecchette contenuti in 3 pacchetti di sigarette, un coltello, un bilancino di precisione e un rotolo di cellophane.
L’uomo è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: