Dopo lo scippo avvenuto a Pomigliano d’Arco in via Guidoni la sera di mercoledì 24 ottobre, ieri sera dopo mezzanotte si è consumato in via Felice Terracciano a 100 metri dal “Chiosco”, l’ennesimo atto delinquenziale segnalato sul gruppo whatsapp “Pomigliano Sicura”.

A subirlo una donna vittima di un giovane a bordo di una bicicletta alla quale è stata portata via con forza la borsa. Dunque la stessa modalità dell’episodio di mercoledì.

La zona in ogni caso è coperta dall’occhio delle telecamere comunali, e sicuramente da quelle degli esercizi commerciali, debitamente segnalate. Dunque l’autore potrebbe avere le ore contate.

Resta il fatto che ormai non possono essere più definiti episodi sporadici e a colpire è sicuramente un assiduo frequentatore della zona che sa quando agire. Voglio ricordare infatti in ordine di tempo altri due episodi analoghi, il primo durante l’estate: scippo a via Passariello nei pressi dell’ingresso del Parco Pubblico. Il secondo: una settimana fa in Piazza Salvo d’Acquisto a pochi passi dalla scuola “Frasso”. A colpire, sempre un giovane a bordo di una bici.

In ogni caso sono molti quelli che ci hanno segnalato, la presenza di un giovane “tossico” che si aggira nel quartiere “Palazzine” con fare sospetto da un po’ di tempo e proprio a bordo di una bici. Sarà lo stesso? Non è dato saperlo.

Invito a segnalare, oltre che alla nostra redazione, la presenza del tizio SOPRATTUTTO alle autorità competenti:

•Carabinieri Pomigliano 0818038787

•Polizia Locale 0818030281