21/10/2020

pomigliano LIVE

Aggiornamenti in tempo reale

TRAGICO INCIDENTE AD ACERRA, COINVOLTO UN POLIZIOTTO DI POMIGLIANO

Sta combattendo la sua battaglia più difficile l’agente di polizia coinvolto nel primo pomeriggio di ieri in un terribile incidente stradale nella zona di Varignano, al confine tra Acerra e Marigliano. Pasquale C., assisente capo in servizio al commissariato di Acerra, stava percorrendo quell’arteria per tornare nella sua abitazione a Pomigliano d’Arco.

A raccontare l’accaduto è edizionecaserta.com. Aveva appena terminato il turno di mattina e ha utilizzato l’arteria periferica per evitare il traffico. All’altezza di località Varignano, pochi minuti prima delle 15, però, la tragedia ancora da chiarire. Il 50enne poliziotto ha perso il controllo del veicolo andandosi a schiantare contro un muro: dopo l’impatto la vettura ha preso fuoco e testimoni riferiscono di una vera e propria esplosione. Per fortuna un automobilista l’ha estratto coraggiosamente dalle fiamme prima dell’arrivo dei soccorsi.

Le condizioni dell’agente sono molto gravi: attualmente si trova ricoverato in coma farmacologico presso l’ospedale Cardarelli. Nella notte è stato operato alla carotide: ha anche il femore fratturato e problemi a un polmone. La violenza dell’impatto fa ipotizzare che sia stato colpito da un malore improvviso che ha provocato l’incidente. Le comunità di Acerra, dove presta servizio, e Pomigliano, dove vive, aspettano notizie confortanti dal nosocomio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: