Due 14enni sono stati fermati dalla Polizia Locale di Pomigliano d’Arco mentre, dal cavalcavia di viale Alfa dell’ex-circumvesuviana lanciavano sassi sulle vetture. Gli agenti li hanno sorpresi grazie ad un’attività investigativa mirata, organizzata appunto in seguito alle numerose segnalazioni dei cittadini.

Agli ordini del Comandante C.llo Luigi Maiello, i poliziotti arrivati sul posto hanno trovato i ragazzini intenti a scaraventare le pietre dal cavalcavia. Avevano appena colpito una vettura di passaggio senza causare, per fortuna, danni a chi era a bordo.

Per i due minori, uno dei quali in passato era stato oggetto di controllo, è scattata la denuncia al tribunale dei minori. Le pietre sono state sequestrate.

«Penso che si potrebbe intervenire in maniera più incisiva – dice il comandante Maiello -. L’Idea che sto valutando per Il reinserimento di questi soggetti, da avviare In fase sperimentale, è quella di un periodo di prova proprio presso il nostro comando».