Ieri, mercoledì 23 gennaio, verso le 12:30 sulla SS162 tra Cercola e Pomigliano in direzione Nola, si è consumato un tentativo di truffa dello specchietto. Il fatto ci è stato segnalato da un utente. Ecco la cronaca dei fatti:

Poco prima di Cercola direzione nola, mi sono immesso in corsia di sorpasso, e sento un rumore come se la macchina avesse urtato qualcosa. Alché allarmato, mi immetto sulla corsia di destra, e vedo questa Fiat Stilo (colore e modello nell’esampio in foto)

con un uomo dalla faccia non tanto affidabile che mi inizia a lampeggiare, e di conseguenza procedo con velocità ridotta per capire lui cosa volesse, se magari avevo perso la targa o qualche componente dell’auto.

Mi sorpassa immediatamente e mi gesticola molto freneticamente facendomi segno di fermarmi sulla destra nella corsia di emergenza, e subito dopo si ferma li. Io onestamente perplesso decido di non fermarmi. Lui ritorna dietro di me continuando a lampeggiarmi e facendomi segno che si fa la foto della targa, e io gli indico di aspettare.

C’era la pompa di benzina poco distante e avevo intenzione di fermarmi li, di modo che c’era anche gente (anche perché se fossi voluto scappare avrei accelerato, non rallentato aspettandolo amichevolmente). Comunque appena metto la freccia per la pompa di benzina, lui accelera e se ne va velocemente. Fermatomi, scendo, la macchina non aveva urti né nulla, tutto regolare.

Stessa cosa è successa qualche settimana fa ad un mio amico: stessa auto, stesso tratto.