E’ accaduto nelle campagne di Marigliano, dove un uomo e una donna sono stati sorpresi da un residente del posto a scaricare vecchi mobili, il quale ha immediatamente allertato i carabinieri della locale stazione. 

I militari giunti dopo pochi minuti sul posto hanno invitato i due a ricaricare tutto sul furgone e ripulire l’area, dopodiché sono stati sanzionati con una multa da 600 euro per abbandono di rifiuti non pericolosi.

La coppia di origine rom, lui 23 anni e lei 31, ma residenti a Mariglianella dovranno ora presentare regolare permesso di smaltimento rifiuti entro 10 giorni altrimenti saranno denunciati alle autorità.